Don Milani e suo padre. Carezzarsi con le parole.

Valeria Milani Comparetti, don Milani e suo padre. Carezzarsi con le parole, testimonianze inedite dagli archivi di famiglia, Edizioni Conoscenza, Roma 2017.   Il libro nasce, come dice Valeria, dal ritrovamente casuale in una soffitta dell’archivio del nonno Albano Milani, di cui i nipoti non erano a conoscenza; dalla lettura si può comprendere il rapporto privilegiato di Lorenzo con il padre e l’influsso di quest’ultimo sul pensiero stesso di Lorenzo. (altro…)
Leggi di più

De Gasperi “ricostruttore della Patria”

Oggi, non solo sulla stampa cattolica, è possibile leggere interventi dedicati al pensiero e all’opera politica di Alcide De Gasperi (1881-1954), generalmente di grande apprezzamento della sua personalità e delle sue scelte a favore di un effettivo rinnovamento democratico del nostro Paese (Nota 1). Tale rinnovamento era sempre visto da lui nel contesto dell’unità europea, oggi sottoposta a preoccupanti tensioni e fenomeni di crisi. Basti pensare ai fatti recenti verificatisi in Inghilterra, Ungheria, Paesi Balcanici, per non parlare della Grecia e delle posizioni assunte “Per un’altra Europa” dal Premier greco Alexis Tsipras. (altro…)
Leggi di più

La guerra è follia

Diario di un pacifista austriaco della prima guerra mondiale.   Si tratta di un volume, uscito nel novembre 2015, presso il “Centro Gandhi Edizioni” di Pisa, tradotto dal tedesco e curato dal prof. Francesco Pistolato, del Centro Interdipartimentale di Ricerca sulla Pace “Irene”, dell’Università di Udine. Il testo è opera di un autore ebreo austriaco, Alfred Hermann Fried, nato a Vicenza nel 1864 e lì morto nel 1921. Fried era stato fondatore, nel 1899, della rivista «Friedens Warte» (La sentinella della pace), che era divenuta l’organo principale della sua idea di “cultura di pace”, ispirata al pensiero e all’opera di Bertha Von Suttner (1843-1914). (altro…)
Leggi di più

Suor Enrichetta Alfieri, l’angelo di San Vittore

Il volume racconta, in poco più di duecento pagine, la vicenda umana e cristiana di Maria Angela Domenica Alfieri, nata a Borgo Vercelli, piccolo comune di poco più di duemila abitanti, il 23 febbraio 1891, da una famiglia potremmo dire di ceto medio, dedita al lavoro dei campi, come padroni e come affittuari. Dopo di lei sono venuti al mondo Angela, Adele e Carlo. Battezzata il giorno dopo la nascita e cresimata, a quasi nove anni, il 14 gennaio 1900, nel luglio 1901, ha concluso i suoi studi di scuola elementare e si è dedicata ai lavori domestici, in aiuto alla madre. (altro…)
Leggi di più

Lassù sui monti. Il canto di una vita tra lavoro e passioni

(A proposito di un volume di Mario Scardoni) E’ questo un volume godibile di ricordi di una vita, a partire dai “verdi anni” dell’Autore, appassionato di calcio, di ciclismo e di canto corale (ma anche come solista, soprattutto in veste di baritono). Non mancano i ricordi di scuola, col suo impegno vivace di allievo prima - specie del Collegio Don Mazza, a cui dedica l’intero terzo capitolo, non senza vari cenni successivi, con l’incontro di “mazziani”, divenuti medici o anche sindaci di importanti località - di insegnante poi. (altro…)
Leggi di più